Trasparenza, Glasnost, Transparency

Configurare una Internet key

Data: 10 apr 2010


Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
ℳi sono preso una Hauwei E1550 per pochi euro (30) e l'ho fatta funzionare sulla mia Linux Mandriva 2009.1 che non ha i requisiti per farla funzionare subito. Si tratta delle solite chiavette che si presentano come memorie di massa e che non si fanno vedere come modem se non quando sono opportunamente comandate (giacano a nascondino).

Ecco come ho fatto.

Sui repository di mandriva c'è la versione 0.9.4 di usb-modeswitch, si può installare questa oppure si può installare un rpm per mandriva 2010 che è più recente e che non mi ha dato problemi (usb-modeswitch 1.0.5), si può scaricare da qui:
http://rpm.pbone.net
Comunque sia è importante avere il file usb-modeswitch.conf che si trova in /etc/usb_modeswitch.conf. Questo file di configurazione (file di testo da editare con l'editor nano o un editor equivalente) è molto lungo ma anche estremamente semplice, basta cercare dentro il file la propria chiavetta, nel mio caso ho cercato "E1550" e ho trovato la Huawei E1550:
# Huawei E1550
#
# Contributor: Anders Blomdell, Ahmed Soliman

DefaultVendor=  0x12d1
DefaultProduct= 0x1446

TargetVendor=   0x12d1
TargetProduct=  0x1001

# only for reference and 0.x versions
# MessageEndpoint=0x01

MessageContent="55534243123456780000000000000011....

Ho tolto i punti e virgola iniziali dei comandi (che ci sono nel file di partenza) e ho messo a nudo i comandi, ho salvato e sono uscito. Da root ho eseguito il comando usb_modeswitch e mi sono ritrovato visibile il modem e non più le memorie di massa della chiavetta.




Come verifica si può dare il comando da root lsusb che prima dello switch mostrava il prodotto della Huawei numero 1446 e dopo lo switch (dopo il comando usb_modeswitch) mostra il nuovo prodotto numero 1001 (cioè il modem).

A questo punto si può usare un qualsiasi programma per configurare una chiavetta come il configuratore di chiavette del mandriva control center oppure kppp oppure wvdial oppure quello che volete. Su questo punto non mi dilungo in quanto ci sono molti howto in merito. Ne ho scritto pure io uno in merito.

Quel che mi seccava era di dovere switchare la chiavetta ogni volta che spegnevo o ibernavo il pc oppure staccavo la chiavetta e doverlo fare da root chiamando usb_modeswitch. Invece si può eseguire una regola che verrà eseguita ogni volta che si attacca la chiavetta. Grazie alle spiegazioni di ace non è difficile eseguire l'automazione. Ecco la regola:
SUBSYSTEMS=="usb", ATTRS{idVendor}=="12d1", ATTRS{idProduct}=="1446", RUN+="/usr/sbin/usb_modeswitch"
che va inserita in un file dal nome di vostra scelta nella cartella:
/etc/udev/rules.d/
Si noterà che esiste già un file di regole dal nome 91-usb_modeswitch.rules quindi si metta la regola qui sopra dentro questo file. In pratica la regola da una occhiata a quanto viene inserito nel connettore USB, vede se si tratta del marchio 12d1 (Huawei) e del prodotto 1446 (chiavetta "E1550"), se è questa allora esegue il comando che segue il RUN e lo esegue da root.

Se si hanno chiavette diverse dalla Huawei E1550 occorre cambiare i due id vendor e product nella regola (che trovate nel file di configurazione /etc/usb_modeswitch.conf).



Non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato: grazie!




Questo articolo è stato commentato 2 volte.

Ultimo commento inserito da kensan venerdì 25 giugno con il titolo: Grazie dei complimenti.

Commento:

Grazie dei complimenti ma non sono un hacker ma ho solo raccolto varie informazioni che si trovano in Rete e le ho messe assieme alle mie scarse conoscenze di mandriva. Ci sono esperti che ne sanno molto più di me. Al massimo mi definisco un geek ma un hacker no, mi dimentico in fretta quel che ho imparato per cui scrivo articoli che mi servono in futuro quando ne avrà bisogno ma... ho dimenticato come si fa...:(

Saluti.



Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Internet wireless

Diaspora* button
-
Facebook button
0
Twitter button
-
Google+ button
0
LinkedIn button
0
TzeTze button
voti: 0
Data: 10 apr 2010
Letture di questo articolo: 4519
argomento: Internet wireless, articoli: Internet via GPRS, Internet via GPRS Aggiornamento, Internet via GPRS (Test Drive), Internet via GPRS: TELIT MG10, Internet via GPRS con Linux, Internet key 3G Wi-Fi per Linux, Rete casalinga 4G

argomento: Internet, articoli: Telnet per spedire la posta (login autenticato), Fiorello Cortiana (partito dei Verdi), L'arrivo dei Barbari, Legge Levi-Prodi, Nastro per pagine web, Lo share di Repubblica e Corriere on line, Backup sul Cloud

argomento: Linux, articoli: GEO Focus 200 (driver), Pc con Dragon chip, Lettori MP3/Ogg per Linux, Memoria bootabile, Passare da XP a Linux Lubuntu, Driver per scanner Epson, Il trucco di Linux








Firefox: Riprenditi il web




Statistiche Europee d'uso dei browser 19/06/2018 :
Chrome...58%
Firefox..17%
IE.......8%
Safari...6%

Fonte: StatCounter

Borsa valori della moneta Bitcoin (19/06/2018):

prezzo di 1 bitcoin:
BTC 5837.23 €
LTC 85.24 €
IOTA 1.01 €


Fonte: coinmarketcap.com

Sostieni Wikileaks!
Se hai qualche bitcoin fai una donazione a wikileaks all'indirizzo:
1HB5XMLmzFVj8ALj6 mfBsbifRoD4miY36v

Queste sono le donazioni fatte fin'ora: 4043 bitcoin.




L'intero sito kensan.it ha avuto questi Share:

facebook: 8567
twitter: -
google+: 0
linkedIn: 0




IL TUO 5 PER MILLE PER GLI OSPEDALI DI EMERGENCY codice fiscale:
971 471 101 55




Uomo di Cheddar di 9'000 anni fa

Inglese di 9 mila anni fa ricostruito in base al DNA del Cheddar man il cui scheletro completo e ben conservato e stato ritrovato in Gran Bretagna. Aveva la pelle scura e gli occhi azzurri in base al DNA.

L’Uomo di Cheddar era un Homo Sapiens, era alto 166 centimetri e quando morì era intorno ai 20 anni. Faceva parte di una popolazione di cacciatori-raccoglitori, era intollerante al lattosio e agli amidi, aveva un sistema immunitario che lo difendeva da molte malattie. Quest'uomo è distante da noi solo 450 generazioni.

Lo spagnolo Uomo di La Braña, analogo a questo (pelle scura e occhi azzurri), era distante da noi solo 350 generazioni (7 mila anni).

Fonte: Nature


ESC 2018 logo

L'Eurovision Song Contest 2018 inizia il 8 e prosegue il 10 con la finale il 12 maggio. In tempo reale questa è la classifica dei 43 brani secondo le Views di YouTube.
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive (Licenza di kensan.it) dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan geek site

e-mail
e-mail cifrata