Aborto

Data: 8 gen 2008


Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
ℰsaminiamo il dato degli aborti clandestini e rispondiamo alla domanda: "Quante sono in rapporto al totale delle Interruzioni di Gravidanza Volontarie? (IVG)". Calcoliamo la percentuale per renderci conto di quanta illegalità c'è in Italia.

Partiamo dal dato ufficiale:
nel 2021 sono state notificate 63.653 interruzioni volontarie di gravidanza.
e da quest'altro dato ufficiale:
Ci sono ancora donne che abortiscono in modo illegale. Tra le 10.000 e le 13.000 ogni anno, secondo le stime del Ministero della Salute.
ovviamente gli ultimi due numeri sono molto criticati e sono costanti da diversi anni. Non ho mai visto giustificazioni obiettive per questi dati e neppure un calcolo matematico di stima. Inoltre sono pressoché costanti non ostante ci sia la RU486 da diversi anni che abbia reso l'aborto per "posta" molto più facile di un aborto chirurgico che imperava diversi anni fa. Quindi sono da ritenersi poco affidabili ma comunque sono quelli ufficiali e vale la pena considerarli.

Calcoliamo il tasso di IVG clandestine secondo il Ministero:

formula1

Quindi si tratta di un tasso molto alto che arriva alla stima di 1 donna ogni 5 che vuole abortire, lo fa in modo clandestino.

Non ci sono altre stime complessive degli aborti illegali ma c'è un dato ufficiale di una organizzazione mondiale che offre pillole abortive (RU486+Prostaglandine) via posta con associato un servizio di telemedicina che è legale in Olanda (ma non in Italia): Women on Web.

Kensan.it


La giornalista del Fatto Quotidiano Eleonora Cirant nel 2022 ha interpellato Women on Web (WoW) che ha fornito quasi 1 aborto farmacologico al giorno in 4 mesi alle donne italiane. Il dato quindi è certo. Estendendo questo dato a livello annuale arriviamo a circa 365 aborti clandestini (per l'Italia) all'anno nel 2022. Calcoliamo il tasso di aborti clandestini:

formula2

Il tasso è molto basso ma è l'unico dato certo per quanto riguarda le IVG clandestine, sicuramente il tasso effettivo è molto superiore allo 0.6% che ne costituisce il limite certo inferiore.

Un altro dato interessante riguarda lo studio del British Journal of Medicine che ha analizzato i dati di WoW:
Abbiamo analizzato 778 richieste di aborto medico provenienti dall'Italia tra il 1° marzo 2019 e il 30 novembre 2020.
esaminando la sottocategoria delle teenager (<20 anni) e rilevando:
Le richieste delle adolescenti (n=61) sono state fatte più frequentemente in fasi gestazionali avanzate, hanno avuto una maggiore prevalenza di stupri come causa di gravidanze indesiderate e hanno mostrato un minore accesso ai servizi sanitari rispetto alle donne adulte.
Questo suggerisce che le minorenni (<18 anni) si rivolgano più frequentemente non solo a WoW ma usino Internet per accedere alla RU486 illegale in modo sostanzialmente maggiore delle donne adulte. L'articolo con i dati precisi è a pagamento e non ho l'accesso.



Non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato nell'area qui sotto: grazie!






Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Salute

Diaspora* button
-
Facebook button
0
Twitter button
-
Google+ button
0
LinkedIn button
0
TzeTze button
voti: 0
Lia di Haramlik

Data: 8 gen 2008
argomento: Salute, articoli: Pandemia H5N1 (Aggiornamento), Pandemia, Ritalin che non serve (di una mamma), Pandemia messicana, Zuccheri aggiunti, Test rapidi, Rischio per un novax in pandemia

argomento: Politica, articoli: Curriculum giudiziario di Silvio Berlusconi, Carta dei diritti della Rete (Tunisi mon Amour), Prima censura in Italia ad Internet (censura alla cinese), Complotti (manovrare la massa), Internet e Antonio Di Pietro, Sondaggi, Microchip

ball animated




Firefox: Riprenditi il web






A proposito dei giornalisti...

Non dico affatto che lei menta, dico che lei non sarebbe nel posto che occupa se non scrivesse quello che scrive.






La legge determina le condizioni in cui si esercita la libertà garantita alla donna di ricorrere all'interruzione volontaria della gravidanza.

Nuovo articolo della costituzione francese: libertà garantita






L'intervento sull'aborto della Onorevole Gilda Sportiello in merito agli antiabortisti nei Consultori, in cui racconta la sua storia: il personale è politico

Intervento della Onorevole del M5S Sportiello Gilda alla Camera dei Deputati
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive (Licenza di kensan.it) dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan site

e-mail
e-mail cifrata