I redditi di tutti i lavoratori dipendenti

Data: 22 apr 2023


Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
ℐl reddito dei lavoratori dipendenti dalle dichiarazione dei redditi del 2022 (redditi 2021) sono i seguenti.

grafico redditi per classi di valori
si nota che le due colonne più alte corrispondono a classi di reddito lordi tra i 15mila-20mila e 20mila-26mila. Il centro di questo grafico è il dipendente che guadagna 18.895 euro lordi all'anno, ovvero, visto che i dipendenti sono 22.631.813, tale dipendente avrà la metà di 22.631.813 che guadagnano meno di lui e la metà di 22.631.813 che guadagna più di lui. Tecnicamente si chiama "mediana".

Il valore mediano del reddito lordo da dipendente per il 2021 è il seguente:

MEDIANA:  18.895 euro lordi all'anno

Il valore medio del reddito lordo da dipendente per il 2021 è il valore seguente:

MEDIA: 21.500 euro lordi all'anno

Classi di reddito complessivo in euro Numero contribuenti
Frequenza Percentuale
minore di -1.000 83 0,00
da -1.000 a 0 38 0,00
zero 306 0,00
da 0 a 1.000 808.313 3,57
da 1.000 a 1.500 304.951 1,35
da 1.500 a 2.000 282.927 1,25
da 2.000 a 2.500 258.575 1,14
da 2.500 a 3.000 245.519 1,08
da 3.000 a 3.500 231.060 1,02
da 3.500 a 4.000 229.394 1,01
da 4.000 a 5.000 455.558 2,01
da 5.000 a 6.000 460.222 2,03
da 6.000 a 7.500 727.637 3,22
da 7.500 a 10.000 1.392.681 6,15
da 10.000 a 12.000 1.136.023 5,02
da 12.000 a 15.000 1.635.275 7,23
da 15.000 a 20.000 2.973.098 13,14
da 20.000 a 26.000 4.240.587 18,75
da 26.000 a 29.000 1.611.868 7,12
da 29.000 a 35.000 2.169.079 9,58
da 35.000 a 40.000 1.016.825 4,49
da 40.000 a 50.000 1.004.620 4,44
da 50.000 a 55.000 267.549 1,18
da 55.000 a 60.000 193.688 0,86
da 60.000 a 70.000 269.893 1,19
da 70.000 a 75.000 99.706 0,44
da 75.000 a 80.000 85.115 0,38
da 80.000 a 90.000 133.056 0,59
da 90.000 a 100.000 90.036 0,40
da 100.000 a 120.000 107.061 0,47
da 120.000 a 150.000 80.017 0,35
da 150.000 a 200.000 58.136 0,26
da 200.000 a 300.000 36.078 0,16
oltre 300.000 26.839 0,12
TOTALE 22.631.813 100,00

Fonte: MEF - Dipartimento delle Finanze. Licenza CC.

Occorre considerare che il reddito lordo per i dipendenti qui mostrato e estratto dal sito del Ministero delle Finanze, sono al netto dei contributi previdenziali.

Usando il sito calcola stipendio netto dove il calcolo è relativo alla tassazione 2023 (e non 2021) si ha che con il reddito mediano di 18.895 euro lordi all'anno lo stipendio netto per 12 mensilità è di circa 1530 euro/mese, considerando il 9% di tassazione INPS. Con la tredicesima si ha uno stipendio netto di circa 1420 euro/mese. Ho considerato come regione la Lombardia, coniuge a carico e un figlio maggiorenne a carico.

STIPENDIO MEDIANO: 1420 euro/mese

Kensan.it

È interessante notare che con un affitto che possiamo valutare in 450 euro al mese oppure con un analoga rata del mutuo per la famiglia considerata di moglie, marito e un figlio maggiorenne a carico, rimangono 970 euro. Con una bolletta della luce di 125 euro a bimestre e un costo del gas per il riscaldamento che secondo le cifre di ARERA, una “famiglia tipo” in regime di Tutela (con 1.400 Smc consumati in un anno) ha sborsato per la propria fornitura di metano circa 1.740 euro tra il 1° dicembre 2021 e il 30 novembre 2022, con un +67% rispetto all’anno precedente (1° dicembre 2020 – 30 novembre 2021).

Significa 145 euro di riscaldamento e 62 euro di elettricità per un totale di 207 euro mensile.

Alla nostra famiglia di tre persone rimangono quindi  per le rimanenti tasse (acqua, tasse sui rifiuti), per il carrello della spesa, per il vestiario e per gli extra, 763 euro mensili.

Dal sito dell'ISTAT per il 2020 si ha che la Spesa media mensile per alimentari e bevande analcoliche per la famiglia media italiana di 2.3 componenti è di 467 euro. Se estendiamo questo importo linearmente per 3 componenti si ha una spesa familiare di 609 euro per il periodo prima dell'inflazione. Arrotondando a 600 euro (considerando che tra 2.3 individui e 3 individui si possono fare diverse economie di scala), rimangono alla famiglia 163 euro mensili per pagare la bolletta dei rifiuti, dell'acqua, per il vestiario, per gli extra e per fare fronte all'inflazione dell'ultimo anno.

Con l'inflazione per il carrello della spesa tra ottobre 2021 e marzo 2023 del 18.9% secondo l'ISTAT (17 mesi) si ha che i 600 euro del 2020 si trasformano in 714 euro, quindi:

RIMANENZA: 49 euro/mese (per pagare la bolletta dei rifiuti, dell'acqua, per il vestiario, per gli extra)

In pratica la nostra famiglia di tre persone con coniuge e figlio maggiorenne a carico, con un lavoratore dipendente che prende uno stipendio mediano ovvero centrale tra i lavoratori dipendenti, non riesce ad arrivare alla fine del mese.

In questo caso la soluzione è andare ai discount per fare la spesa e avere un carrello della spesa che ha un costo molto al di sotto di quello medio calcolato dall'ISTAT nel 2020 per la famiglia tipo di 2.3 persone. E in effetti alcuni giornali titolavano che l'85% delle famiglie scelgono i discount per fare la spesa. Altri titolavano che la gente spende di più per il cibo ma mette meno cibo nel carrello, quindi l'opzione è diminuire la quantità di cibo e la qualità per arrivare a fine mese.

In aggiunta il lavoratore mediano avrà sicuramente provveduto a non riscaldare adeguatamente la casa oltre che optare per un minore consumo di energia elettrica. Per il 50% dei lavoratori dipendenti che guadagnano meno del nostro mediano si aprono difficoltà enormi. In effetti la somma totale del contenuto dei conti correnti comunicati dall'ABI, è in diminuzione e c'è da credere che per una grande massa di lavoratori sia in diminuzione.



Non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato nell'area qui sotto: grazie!






Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Economia

Diaspora* button
-
Twitter button
-
TzeTze button
voti:
Data: 22 apr 2023
Letture di questo articolo: 1
...a partire da 2024-01-16
argomento: Economia, articoli: L'oro di carta (dollaro e petrolio), Default dell'Italia, Comprare bitcoin con PostePay, Primo acquisto in bitcoin, Calcolo di IMU e TASI, IMU terreni agricoli, Il costo della vita in Russia

ball animated







Firefox: Riprenditi il web




Borsa valori della moneta Bitcoin (04/03/2024):

prezzo di 1 bitcoin:
BTC 62600 €
LTC 81.98 €
BCH 431.79 €


Fonte: kraken.com

Chart from bitcoincharts.com

Chart bitcon in Euro (Kraken) da BitcoinCharts


Sostieni Wikileaks!
Se hai qualche bitcoin fai una donazione a wikileaks all'indirizzo:
1HB5XMLmzFVj8ALj6 mfBsbifRoD4miY36v

Queste sono le donazioni fatte fin'ora: 4044 bitcoin.








IL TUO 5 PER MILLE PER GLI OSPEDALI DI EMERGENCY codice fiscale:
971 471 101 55




Uomo di Cheddar di 9'000 anni fa

Inglese di 9 mila anni fa ricostruito in base al DNA del Cheddar man il cui scheletro completo e ben conservato e stato ritrovato in Gran Bretagna. Aveva la pelle scura e gli occhi azzurri in base al DNA.

L’Uomo di Cheddar era un Homo Sapiens, era alto 166 centimetri e quando morì era intorno ai 20 anni. Faceva parte di una popolazione di cacciatori-raccoglitori, era intollerante al lattosio e agli amidi, aveva un sistema immunitario che lo difendeva da molte malattie. Quest'uomo è distante da noi solo 450 generazioni.

Lo spagnolo Uomo di La Braña, analogo a questo (pelle scura e occhi azzurri), era distante da noi solo 350 generazioni (7 mila anni).

Fonte: Nature
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive (Licenza di kensan.it) dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan geek site

e-mail
e-mail cifrata
.