Trasparenza, Glasnost, Transparency

Zeronet

Data: 17 dic 2015
ultima modifica: 6 ago 2016

Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
𝒵eroNet è una rete di siti Internet molto simile al web, la differenza è che i siti non sono sotto il controllo dei vari Stati o delle varie magistrature ma ogni sito è sotto il controllo di un singolo cittadino che comunque rimane anonimo.

Su Zeronet si può pubblicare un proprio Blog, fare una chat, fare un forum di discussione e pure avere una propria web mail senza che ci sia un server come Gmail che ruba i nostri dati personali e che censura le nostre email.

Per mandarsi email privatissime con crittografia end to end c'è il sito Mail.ZeroNetwork.bit. Il bello di Zeronet è che è peer to peer e quindi non c'è un server di alcun tipo.

Occorre installare l'ultima versione di Zeronet e poi andare qui:

http://127.0.0.1:43110/Mail.ZeroNetwork.bit

dove c'è la web mail. La sicurezza crittografica non è ancora sicura in quanto il codice è si open source ma non ancora reviewed, comunque è molto veloce e in futuro la sicurezza sarà senz'altro molto elevata dopo la fase di debug e il consolidamento del codice.

Ovviamente questa email è incensurabile e incontrollabile essendo p2p (nessuno può controllare o buttare giù i server in quanto non esistono).

I siti internet relativi come questo:

http://127.0.0.1:43110/ZeroNetwork.bit

sono non bloccabili da qualsiasi censura a meno che venga bloccatala porta 15441 di qualsiasi pc di Internet, nel qual caso basta mettersi d'accordo per cambiare porta.

Questo un tipico sito con link torrent (con molti titoli) sullo stile The Pirate Bay:

http://127.0.0.1:43110/ZeroTorrent.bit

sito che non è bloccabile da qualsiasi magistratura. Il blocco via DNS in questo caso non funziona e pure il blocco degli IP non funziona come per il p2p.

Il lato rovescio della medaglia è che tutto è distribuito e quindi va a finire duplicato nei vari computer della rete Zero, quindi con grande dispendio di memoria. Comunque per adesso ZeroNet è soprattutto testuale e ogni sito occupa poco spazio e richiede poca banda.

Per installare Zeronet occorre seguire questi semplici passaggi che nel caso di windows sono lo scaricare Zeronet e l'avviare zeronet.cmd.
Installing ZeroNet
Dopo un minuto dovrebbe aprirsi la pagina di zeronet sul proprio browser di default. Da me occorre fare un reload della pagina. Vedere il sito ufficiale del download per eventuali procedure aggiornate.

Tralasciando "http://127.0.0.1:43110/" che è sempre la stessa, la parte che viene dopo è l'indirizzo della pagina web. Si noti che un indirizzo ZeroNet è sia del tipo testuale terminante in .bit che del tipo numerico cioè:

ZeroNetwork.bit
1HeLLo4uzjaLetFx6NH3PMwFP3qbRbTf3D

Questi due indirizzi qui sopra sono uguali e rimandano alla stessa pagina web di ZeroNet.

La pagina per le prime discussioni in italiano è questa che però è poco frequentata. Sulla home page di ZeroTalk compaiono le varie pagine in varie lingue in alto a sinistra ma non compare l'italiano.

Per avere la propria mailbox è sufficiente avere un proprio id, si va qui e ce lo si fa senza fornire nessun dato, poi si va sulla pagina della web mail  e con un paio di clic, sfruttando l'id appena fatto, si apre la  propria mailbox senza nessun passaggio tecnico: come dicono gli esperti è a prova di utente "tonto".

È tutto molto semplice ed elementare.

Poi il fatto che le pagine web non possono essere pesanti costringe chi le fa a non inserire immagini se non di molto leggere per cui per adesso c'è pochissimo porno e tantissimo testo scritto. Comunque ci sono pure dei video ma molto leggeri e sgranati. Per scaricare una pagina web pesante viene chiesto il consenso.

Esiste una Wiki sullo stile di Wikipedia dove sono raccolti moltissimi testi, si chiama ZeroWiki, in particolare esistono alcune pagine che raccolgono i link (interni alla rete di ZeroNet) di diversi siti (zite) catalogati per categoria: questo è il link. Una pagina di video simpatici è questa.

Esiste pure un socialnetwork di nome ZeroMe su ZeroNet, è raggiungibile dalla home page ZeroNetwork.bit.
Se cercate un proxy tra le pagine della clearnet (la rete Internet abituale) e la rete ZeroNet allora potete usare questo metaproxy:
dove è da inserire dopo il carattere # l'indirizzo alfanumerico o l'indirizzo testuale dei zite. In pratica se cliccate nei link qui sopra potete accedere ai zite senza avere installato il programma ZeroNet.

Nota tecnica: Ogni sito di Zeronet ha un indirizzo numerico (alfanumerico) che corrisponde a un indirizzo bitcoin dove il proprietario ha anche la chiave privata e in teoria si possono mandare soldi (bitcoin) a quella pagina Zeronet e il proprietario li può intascare. L'indirizzo testuale è registrato mediante la blockchain di Namecoin. Per registrare un indirizzo Namecoin e quindi di ZeroNet occorrono attualmente meno di un centesimo di euro.

Ogni 5-6 mesi occorre rinnovare l'indirizzo namecoin. Per creare una propria pagina di ZeroNet basta clonare una esistente con "clone" dalla pagina principale (ZeroNetwork).

𝒜ℬ𝒞𝒟ℰℱ𝒢ℋℐ𝒥𝒦ℒℳ𝒩𝒪𝒫𝒬ℛ𝒮𝒯𝒰𝒱𝒲𝒳𝒴𝒵

Se siete persone comunicative non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato: grazie!




lepre veloce



Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Internet

Diaspora* button
-
Facebook button
1
Twitter button
-
Google+ button
0
LinkedIn button
0
TzeTze button
voti: 1
Data: 17 dic 2015
modifica: 6 ago 2016
Letture di questo articolo: 2855
argomento: Internet, articoli: Internet via GPRS Aggiornamento, Telnet per spedire la posta, Armani moda Vs Armani.it, Internet via GPRS con Linux, Internet e Antonio Di Pietro, Nastro per pagine web, Anonimato in Rete

argomento: Progetti Liberi, articoli: Portatile Linux, Software libero (Conferenza di Kerala), Pc con linux preinstallato, KompoZer, Moneta Bitcoin, Donazioni con bitcoin, LibreOffice

argomento: Bitcoin, articoli: Comprare bitcoin con PostePay, Rimesse, Bitcoin Paper wallet, Costi di transazione dei Bitcoin, Negozi che accettano Bitcoin, Inviare bitcoin firmati, Recupero di QR code


obiezione respinta logo
Segnalazioni rivolte al mondo femminile ma non solo, delle farmacie, degli ospedali e dei consultori che non rispettano la legge e che non offrono la pillola anticoncezionale, che non fanno IVG, che non danno la RU486, che trattano malissimo la paziente, che non danno la pillola dei 5 giorni dopo magari con la scusa che l'hanno finita. Ma anche le segnalazioni positive di buona sanità, di competenza e attenzione.
Mappa delle segnalazioni.



Firefox: Riprenditi il web




Statistiche Europee d'uso dei browser 28/06/2017 :
Chrome...54%
Firefox..20%
IE.......9%
Safari...6%

Fonte: StatCounter

Borsa valori della moneta Bitcoin (28/06/2017):

prezzo di 1 bitcoin:
2086.70 €
LTC
DRK


Fonte: Bitcoincharts.com

Sostieni Wikileaks!
Se hai qualche bitcoin fai una donazione a wikileaks all'indirizzo:
1HB5XMLmzFVj8ALj6 mfBsbifRoD4miY36v

Queste sono le donazioni fatte fin'ora: 4024 bitcoin.




L'intero sito kensan.it ha avuto questi Share:

facebook: 6550
twitter: -
google+: 61
linkedIn: 0




IL TUO 5 PER MILLE PER GLI OSPEDALI DI EMERGENCY codice fiscale:
971 471 101 55







Ciao Anonimo, commenta questo articolo!

Questo articolo è stato commentato 3 volte.

Ultimo commento inserito da Anonimo martedì 20 settembre con il titolo: A chi serve veramente la navigazione ano.

commenti abilitati per gli anonimi
Pubblicità
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan geek site

e-mail
e-mail cifrata