Trasparenza, Glasnost, Transparency

PC assemblato per Linux

Data: 20 mag 2013
ultima modifica: 17 mag 2015

Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
𝒰n PC assemblato per metterci solo Linux era quello che da tempo cercavo. La mia idea era che servisse essenzialmente per navigare e per usi non particolari ma anche che fosse abbastanza potente. Il prezzo era poi un fattore determinante e cercavo di stare sui 200 euro complessivi.

L'hardware doveva essere non troppo moderno in modo tale che Linux fosse ben supportato. La parte grafica doveva essere AMD perché ha sia i driver proprietari sia i driver open source per quando AMD deciderà di smettere di svilupparli. Inoltre AMD ha prezzi molto buoni.

Per navigare non serve una scheda madre costosa, quindi mi sono rivolto alla fascia bassa che però doveva avere la grafica integrata. Come processore mi sono rivolto ad AMD in quanto Intel ha prezzi esageratamente alti.

Come ulteriore limitazione cercavo una scheda madre con BIOS normale e quindi non UEFI per via del fatto che il PC è mio e non permetto a Microsoft di controllarlo a distanza.

Dati questi vincoli mi sono orientato per la motherboard ASRock abbastanza diffusa negli Store on line italiani, come grafica integrata ha una Radeon HD3000 più che sufficiente per un uso "normale" del pc:

Scheda madre AsRock 960GM-GS3 FX Socket AM3+ DDR3 SATA2 USB2 MicroATX
€ 35,10 su e-key.it

Ho visto che sulla Rete c'è un test positivo sulla compatibilità di questa scheda madre con Ubuntu e devo dire che ho fatto bene a fidarmi perché non ho riscontrato problemi di sorta con la mia installazione Linux ovvero con Mageia 3 Release candidate 1.

Il processore doveva essere un AMD dual core e con abbastanza frequenza di clock ma dal costo contenuto:

CPU AMD Athlon II X2 270 3.4GHz Socket AM3 65W Boxed ADX270OCGMBOX
€ 46,00 su e-key.it

Come alimentatore ho scelto una versione economica di una buona marca come la Corsair. La potenza doveva essere più che sufficiente per la scheda madre e per il processore, non ho interesse di aggiungere potenti schede grafiche per cui 350 watt bastano e avanzano (ci sono siti che permettono di stimare la potenza necessaria per alimentare il proprio hardware):

Alimentatore PC Corsair VS350 350W 120mm PFC Attivo
€ 28,90 su e-key.it

Il case ovvero la scatola di lamiera del PC l'ho scelta anch'essa di marca e dal costo basso, cercavo una linea semplice, un case piccolo, due prese usb e l'attacco cuffie frontali:

Case Mini Cooler Master Elite 343 mATX Nero
€ 36,10 su e-key.it

Su e-key ho quindi comprato l'hardware sopracitato spendendo come spese di spedizione € 9.90. Forse ho risparmiato sulle s.s. per via di un problema con il magazzino di e-key, forse il prezzo giusto è di 15 euro. Comunque il totale fin'ora è:

TOT (e-key): € 156.00

Per quanto riguarda la RAM mi sono rivolto a ebay in quanto cercavo una RAM che fosse sicuramente supportata dalla scheda madre ASRock che ha una lunga lista di RAM compatibili. Non ne cercavo una particolarmente veloce (niente overclock) e mi bastavano 2 GB in quanto ho visto che per Linux sono anche troppi. Ho rinunciato alla caratteristica "dual channel" e ho comprato un singolo banco di RAM, in futuro comprerò un secondo banco di RAM con uguale codice e spero che il dual channel funzioni (il dual channel è garantito per coppie identiche di RAM):

RAM DDR3 1333MHz 2GB Kingston kvr1333d3n9/2g
€ 11+5 (s.s.)

Per l'Hard Disk sto usando un vecchio HD IDE (la scheda madre supporta sia dispositivi IDE che SATA II) e quindo ho risparmiato un po' di soldi. Comunque si può comprare un HD usato o ricondizionato. Per un hard disk nuovo occorre spendere almeno 35 euro sugli shopping on line. In futuro acquisterò un SSD.

Veniamo al punto più importante ovvero la compatibilità con Linux ovvero con Mageia RC1 e il kernel (uname -r) 3.8.8.

$ glxinfo|grep render
direct rendering: Yes
OpenGL renderer string: Gallium 0.4 on AMD RS780

Quindi mi sono accorto di avere i driver open source Gallium e indagando ho visto che da luglio del 2012 i driver Catalyst (proprietari) per la radeon HD3000 non supportano Xorg 11.3 quindi per Mageia3 ci sono solo i driver Gallium. Inoltre Phoronix suggerisce che con la mia scheda madre (chipset AMD 760G) ci siano problemi con i driver liberi, si vede che il baco è stato corretto (dmesg|grep radeon non da errori).

$ glxgears_pixmap
6847 frames in 5.0 seconds = 1369.400 FPS
7609 frames in 5.0 seconds = 1521.800 FPS
7291 frames in 5.0 seconds = 1458.200 FPS

(installare i mesa-demos per avere glxgears_pixmap)

Ho visto che una Radeon HD3200 fa circa lo stesso. Mike nel post #12 afferma di fare circa il doppio di 830-850 fps con driver open source. Comunque la HD3000 per navigare è perfetta.

Cuffie e volume funzionano perfettamente. Un appunto è il volume massimo che non è troppo alto nel caso di questa scheda madre. Con un'altra scheda madre il volume massimo era più alto e devo dire che non l'ho mai dovuto raggiungere.

Un appunto con le USB key. Con la mia Internet key non ho avuto problemi con questa MB mentre con la mia vecchia scheda madre avevo il blocco del boot, passato questo potevo riinserire la chiavetta. Invece con una memory flash key un po' particolare ho visto che il PC con la ASRock non boota e quindi va inserita dopo la fase di post. Con una flash key normale il problema non si pone.

L'ibernazione e lo sleep funzionano bene. C'è un po' di confusione con le varie schermate ma penso dipenda dal S.O., comunque funziona.

Fin'ora tutto Ok, se avete un test da propormi mandatemi una email oppure inserite un commento, mi raccomando di propormi qualche cosa di più utile di un #rm -rf / :)

I miei complimenti ad ASRock che propone schede madri economiche con una lunga lista di RAM compatibili e con dettagliate istruzioni per il montaggio. Molto bella anche la possibilità di aggiornamento del BIOS senza passare per alcun sistema DOS o windows. Carino il fatto che in modalità sleep la ventola frontale del mio case rimanga accesa per qualche decina di secondi prima di spegnersi, in modo da asportare il calore residuo.

Non ho verificato la porta Ethernet ma il chip penso abbia il driver pienamente compreso nel kernel. Si tratta comunque di una Gigabit con chipset Realtek RTL8111E, modulo r8169 (eth0: RTL8168e/8111e in dmesg|grep r8169).

Per adesso c'è la piena compatibilità.

Aggiornamento 5 nov 2013: Con Mageia ho riscontrato che ho necessità di scollegarmi da Internet con la mia chiavetta 3G e poi di andare nella fase di sleep. Altro appunto è che la mia schedra madre non è più in commercio ed è stata sostituita dalla AsRock 960GM-VGS3 FX AMD 760G DDR3 SATA2 MicroATX che ha lo stesso prezzo. Con una chiavetta wi-fi ci sono problemi con il boot e va scollegata e poi ricollegata dopo la fase di post: fastidioso problema.

Aggiornamento 4 ago 2014: Ho acquistato un SSD come preventivato da tempo. Comprato da BPM power per 58€ un Crucial M500 da 120 GB. Funzionamento perfetto. La gestione del Trim non è ancora chiara in mageia e quindi ho fatto una cosa a modo mio.

Aggiornamento 8 mag 2015: In questi giorni sto aggiornato la mia RAM comprando due blocchi da 2GB in modo che funzionassero in dual channel. Ho adesso 4 GB. Costo delle doppia RAM 42 € comprese le s.s (costo delle memorie 17 € x2). I numeri di serie della RAM in etichetta sono:

RAM Kingstone KVR1333D3N9/2G - SP
2GB PC3 - 10600 CL9 240 - Pin DIMM
KTC           Assembled in China
KS0609R   99P5471 - 002.A00LF     2866

RAM Kingstone KVR1333D3N9/2G - SP
2GB PC3 - 10600 CL9 240 - Pin DIMM
KTC           Assembled in Taiwan
KS040A6   99P5471 - 002.A00LF     2289

Questa l'immagine della RAM:

Doppia RAM

Come si vede i numeri della RAM sono quasi identici e l'etichetta non è proprio veritiera in quanto entrambe le RAM sono fatte a Taiwan. I moduli debbono essere quasi identici per funzionare in dual channel. All'atto pratico il BIOS mi segnala che le RAM sono in dual channel.

Aggiornamento 17 mag 2015: Con Mageia 4 ho provveduto ad acquistare un router così da collegare il mio pc con una ethernet. In questo modo non ho avuto più nessun problema con le chiavette 3G che è adesso collegata al router TP-Link TL-MR3420. Per la cronaca la chiavetta è la TP-Link MA260 che provvederò a sostituire con una 4G.

Avevo anche un piccolo problema saltuario di spegnimento lungo nel caso in cui sospendevo in RAM il pc oppure di non spegnimento e dovevo dare un #shutdown now, problema che non si presenta più, probabilmente i continui aggiornamenti di mageia hanno risolto il problema.

Mi rimane una piccola incompatibilità con la mia tastiera CM-Storm Devastator ma questa è presente anche in Ubuntu, quindi me la tengo e ho provveduto al workaround.

Quindi consiglio la scheda madre AsRock 960GM-VGS3 FX AMD 760G DDR3 SATA2 MicroATX che viene venduta per 38 euro. Penso che l'upgrade a Mageia5 sarà con pochi problemi, intanto sto con mageia4 fino a fine supporto, per non rischiare sorprese.

Adesso ho visto di fare un po' di più con $
glxgears_pixmap:

8072 frames in 5.0 seconds = 1614.400 FPS
8059 frames in 5.0 seconds = 1611.800 FPS
8142 frames in 5.0 seconds = 1628.400 FPS
8164 frames in 5.0 seconds = 1632.800 FPS

probabilmente tutto il sistema è migliorato compresi i driver grafici.

𝒜ℬ𝒞𝒟ℰℱ𝒢ℋℐ𝒥𝒦ℒℳ𝒩𝒪𝒫𝒬ℛ𝒮𝒯𝒰𝒱𝒲𝒳𝒴𝒵

Se siete persone comunicative non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato: grazie!




lepre veloce



Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Linux

Diaspora* button
-
Facebook button
0
Twitter button
-
Google+ button
0
LinkedIn button
0
TzeTze button
voti: 0
Data: 20 mag 2013
ultima modifica: 17 mag 2015
Letture di questo articolo: 3331
argomento: Linux, articoli: Pc con linux preinstallato, Internet via GPRS con Linux, Chiavetta Edge per Linux, Cambiare i DNS su Linux, Driver per scanner Epson, Il trucco di Linux, Linking dinamico vs statico

argomento: Software libero, articoli: Blender, Portatile Linux, Software libero (Conferenza di Kerala), Blender e Enemyx (videogame con Blender), Linux e i Negozianti, Le news su Thunderbird: seguire le discussioni, I cookie e la privacy

argomento: Progetti Liberi, articoli: Firefox in dialetto (veneto, lombardo, friulano), Linux nel comune di Pescara, Pc con Dragon chip, Gestione delle password (Sicurezza), Flattr, Memoria bootabile, Comperare bitcoin


obiezione respinta logo
Segnalazioni rivolte al mondo femminile ma non solo, delle farmacie, degli ospedali e dei consultori che non rispettano la legge e che non offrono la pillola anticoncezionale, che non fanno IVG, che non danno la RU486, che trattano malissimo la paziente, che non danno la pillola dei 5 giorni dopo magari con la scusa che l'hanno finita. Ma anche le segnalazioni positive di buona sanità, di competenza e attenzione.
Mappa delle segnalazioni.



Firefox: Riprenditi il web




Statistiche Europee d'uso dei browser 24/07/2017 :
Chrome...54%
Firefox..20%
IE.......9%
Safari...6%

Fonte: StatCounter

Borsa valori della moneta Bitcoin (24/07/2017):

prezzo di 1 bitcoin:
2369.36 €
LTC
DRK


Fonte: Bitcoincharts.com

Sostieni Wikileaks!
Se hai qualche bitcoin fai una donazione a wikileaks all'indirizzo:
1HB5XMLmzFVj8ALj6 mfBsbifRoD4miY36v

Queste sono le donazioni fatte fin'ora: 4024 bitcoin.




L'intero sito kensan.it ha avuto questi Share:

facebook: 6587
twitter: -
google+: 61
linkedIn: 0




IL TUO 5 PER MILLE PER GLI OSPEDALI DI EMERGENCY codice fiscale:
971 471 101 55







Ciao Anonimo, commenta questo articolo!

Questo articolo è stato commentato 2 volte.

Ultimo commento inserito da kensan mercoledì 22 maggio con il titolo: HD che si rompono.

commenti abilitati per gli anonimi
Pubblicità
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan geek site

e-mail
e-mail cifrata