Trasparenza, Glasnost, Transparency

Previsioni sul PIL italiano

Data: 12 nov 2014
ultima modifica: 15 giu 2016

Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
ℒ'ISTAT pubblica le previsioni sull'andamento dell'economia italiana. Nessuno si ricorda le previsioni e quindi questo articolo le va a vedere e le confronta con i dati.

Prima di tutto vediamo i dati reali pubblicati dall'ISTAT e poi vediamo le previsioni fatte l'anno antecedente. Vediamo quanto veritiere sono le previsioni senza dimenticare di sottolineare l'estrema autorevolezza di un ente pubblico come l'ISTAT la cui parola è verbo.

Anno
Incremento reale del PIL (*)
Previsione ISTAT
Previsione Governo DEF
2003
0.0


2004
+1.7

+1.8
2005
+0.9

+2.1
2006
+2.2

+1.5
2007
+1.7

+1.2
2008
-1.2

+1.9
2009
-5.5

+0.9
2010
+1.7

+0.5
2011
+0.4
+1.1
+2.0
2012
-2.4
(1) +0.2
-1.2
2013
-1.9
+0.5
+0.5
2014
+0.1
+0.7
+1.0
2015
+0.7
+0.5
+0.7
2016


+1.2
1-previsione confindustria

L'ultima colonna rappresenta il DPEF o DEF emanato dal Governo in cui è contenuta la previsione del PIL (fonte lettera43). Non credo ci sia da stupirsi per il forte interessamento del governo nell'essere ottimista fuori misura. Per esempio dal 2004 al 2015 la crescita reale è stata del -2.1% mentre il Governo ha stimato una crescita del +12.9%, un errore pari al 15% del PIL 2003.



Il DEF è emanato il 10 aprile dal Governo e fissa l'incremento del PIL nell'anno in corso.

Aspetto ancora più grave è che risulta evidente che l'ISTAT negli ultimi 5 anni ha sopravvalutato gli incrementi positivi della nostra economia, in pratica è sempre stata ottimista, di molto e mai pessimista. L'unica eccezione è quella del 2015 in cui l'ISTAT ha fatto una previsione sostanzialmente corretta. Questo è in linea con l'atteggiamento del governo che ha sempre sovrastimato le variazioni del PIL italiano più di quanto ha fatto l'ISTAT la qual cosa è nell'interesse di chi ci governa e non del buon governo, C'è stata una polemica con alcuni economisti e il dato ISTAT del +0.8% del 2015 di incremento del PIL è stato ridimensionato quattro giorni dopo a un +0.6%. Anche questo non depone a favore di una ISTAT indipendente dal potere politico.



Non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato: grazie!






Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Economia

Diaspora* button
-
Facebook button
0
Twitter button
-
Google+ button
0
LinkedIn button
0
TzeTze button
voti: 0
Data: 12 nov 2014
modifica: 15 giu 2016
Letture di questo articolo: 1469
argomento: Economia, articoli: Il Dollaro, La Cina compra l'Occidente (geopolitica), L'oro di carta (dollaro e petrolio), L'Inflazione ufficiale, Default di Cipro, Costi di transazione dei Bitcoin, Costi della Carta di credito


1






Firefox: Riprenditi il web




Statistiche Europee d'uso dei browser 11/12/2017 :
Chrome...56%
Firefox..17%
IE.......8%
Safari...7%

Fonte: StatCounter

Borsa valori della moneta Bitcoin (11/12/2017):

prezzo di 1 bitcoin:
12170.70 €
LTC
DRK


Fonte: Bitcoincharts.com

Sostieni Wikileaks!
Se hai qualche bitcoin fai una donazione a wikileaks all'indirizzo:
1HB5XMLmzFVj8ALj6 mfBsbifRoD4miY36v

Queste sono le donazioni fatte fin'ora: 4029 bitcoin.




L'intero sito kensan.it ha avuto questi Share:

facebook: 7030
twitter: -
google+: 0
linkedIn: 0




IL TUO 5 PER MILLE PER GLI OSPEDALI DI EMERGENCY codice fiscale:
971 471 101 55
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive (Licenza di kensan.it) dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan geek site

e-mail
e-mail cifrata