Trasparenza, Glasnost, Transparency

Sanzioni USA

Data: 30 apr 2016


Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
PayPal logoLa società di pagamenti elettronici, PayPal, è stata condannata da un tribunale tedesco dopo aver applicato le leggi del blocco USA contro Cuba nello spazio giuridico di questo paese europeo.

In una procedura d’urgenza, il Tribunale Provinciale della città tedesca di Dortmund ha costretto la filiale europea di PayPal con sede in Lussemburgo a sbloccare i conti di un cliente, nello stato federale della Renania Nord-Westfalia.

Secondo la sentenza il Tribunale ha condannato PayPal a pagare al cliente 250'000 euro se la società non sblocca immediatamente il conto. Allo stesso tempo i giudici della terza sezione civile hanno proibito a PayPal di bloccare i conti del cliente per aver usato le parole “Cuba” o “cubano”, sostenendo ciò con le leggi del blocco USA verso Cuba.

Proticket, una società fornitrice di biglietti, ha venduto alla fine dello scorso anno biglietti di entrata per la commedia musicale Soy de Cuba e un concerto della cantante cubana Addys Mercedes.

Alla fine di novembre PayPal bloccò il conto di Proticket attraverso il quale i clienti dell’azienda pagavano i biglietti d’ingresso. PayPal da parte sua ha giustificato la misura con le leggi del blocco USA contro Cuba. Come azienda di pagamenti elettronici, anche la filiale europea è tenuta a eseguire queste sanzioni USA.

Proticket ha citato Paypal in giudizio e ha vinto in primo grado. “Nel caso attuale, si applica solo la legge tedesca” dicono le considerazioni della corte, alle quali Prensa Latina (un giornale cubano) ha avuto accesso.

La sentenza di Dortmund rappresenta un punto di svolta delle contestazioni che da diversi anni ci sono tra l’azienda di Internet e i suoi clienti tedeschi che vendono prodotti cubani on-line.

Negli ultimi anni PayPal ha più volte bloccato i conti dei clienti tedeschi, sostenendolo che le leggi Trading with the Enemy (1963), Torricelli (1992) ed Helms Burton (1996) valgano anche per i tedeschi. Fino ad oggi in tutti i casi noti le parti hanno raggiunto un accordo. Recentemente i clienti hanno smesso di commercializzare prodotti cubani e PayPal ha sbloccato i conti. Allo stesso tempo PayPal ha costretto i propri clienti a mantenere il silenzio sulla controversia e le condizioni dell’accordo intercorso.

Proticket è stata la prima azienda che si è decisa a citare in giudizio PayPal e fare di questo caso un caso pubblico. “Combatteremo come Davide contro Golia”, ha detto il manager di Proticket Karsten Killing, in un’intervista a Prensa Latina.

L’imprenditore è arrabbiato dal fatto che PayPal ha una licenza in Lussemburgo per operare come una banca nella Unione Europea. “Così speravo che PayPal gestisse il denaro dei suoi clienti con maggiore affidabilità e prudenza”, ha aggiunto.

fonte Prensa Latina
si ringrazia cubainformazione



Il problema è comunque generale, come evidenziato dal sito della camera di commercio del Governo Italiano:
Non devono essere sottostimate le leggi extraterritoriali americane che impongono delle sanzioni alle imprese europee che programmano di commercializzare con dei paesi sotto embargo americano.
In pratica vige la legge della jungla dove il più debole soccombe al più forte: non ci sono tribunali internazionali.

Queste liste di proscrizione sono molto lunghe e ne ricordo una che riguarda il software che era lunghissima, questa che pubblica la Stanford University è dettagliata, si intitola "Export Controlled or Embargoed Countries, Entities and Persons" e mi pare che dica tutto.

Comprehensively Embargoed Countries

OFAC

Crimea Region of Ukraine, Cuba, Iran, North Korea, Sudan, Syria

EAR

Crimea Region of the Ukraine, Cuba, Iran, North Korea, Syria

Targeted Sanctions Countries 

OFAC

Libya, Lebanon, Somalia, Belarus, Iraq, Yemen, Myanmar (formerly Burma), Liberia, Zimbabwe, Balkans, the Cote D'Ivoire (formerly Ivory Coast)

EAR

Iraq

Countries with Restricted Entities on the EAR Entity Chart

China, Canada, Germany, Iran, India, Israel, Pakistan, Russia, Egypt, Malaysia, Hong Kong, Kuwait, Lebanon, Singapore, South Korea, Syria, United Arab Emirates the United Kingdom.

ITAR Prohibited Countries

Afghanistan, Belarus, Central African Republic, Cuba, Cyprus, Eritrea, Fiji, Iran, Iraq, Cote d'Ivoire, Lebanon, Libya, North Korea, Syria, Vietnam, Myanmar, China, Haiti, Liberia, Rwanda, Somalia, Sri Lanka, Republic of the Sudan (Northern Sudan), Yemen, Zimbabwe, Venezuela, Democratic Republic of the Congo.

𝒜ℬ𝒞𝒟ℰℱ𝒢ℋℐ𝒥𝒦ℒℳ𝒩𝒪𝒫𝒬ℛ𝒮𝒯𝒰𝒱𝒲𝒳𝒴𝒵

Se siete persone comunicative non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato: grazie!




lepre veloce



Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Geopolitica

Diaspora* button
-
Facebook button
0
Twitter button
-
Google+ button
0
LinkedIn button
0
TzeTze button
voti: 1
Data: 30 apr 2016
Letture di questo articolo: 616
argomento: Geopolitica, articoli: La Cina compra l'Occidente (geopolitica), Guerra all'Iran, Canali energetici, Tutte le guerre americane, Democrazia


obiezione respinta logo
Segnalazioni rivolte al mondo femminile ma non solo, delle farmacie, degli ospedali e dei consultori che non rispettano la legge e che non offrono la pillola anticoncezionale, che non fanno IVG, che non danno la RU486, che trattano malissimo la paziente, che non danno la pillola dei 5 giorni dopo magari con la scusa che l'hanno finita. Ma anche le segnalazioni positive di buona sanità, di competenza e attenzione.
Mappa delle segnalazioni.



Firefox: Riprenditi il web




Statistiche Europee d'uso dei browser 23/07/2017 :
Chrome...54%
Firefox..20%
IE.......9%
Safari...6%

Fonte: StatCounter

Borsa valori della moneta Bitcoin (23/07/2017):

prezzo di 1 bitcoin:
2379.57 €
LTC
DRK


Fonte: Bitcoincharts.com

Sostieni Wikileaks!
Se hai qualche bitcoin fai una donazione a wikileaks all'indirizzo:
1HB5XMLmzFVj8ALj6 mfBsbifRoD4miY36v

Queste sono le donazioni fatte fin'ora: 4024 bitcoin.




L'intero sito kensan.it ha avuto questi Share:

facebook: 6586
twitter: -
google+: 61
linkedIn: 0




IL TUO 5 PER MILLE PER GLI OSPEDALI DI EMERGENCY codice fiscale:
971 471 101 55







Ciao Anonimo, commenta questo articolo!

NON ci sono ancora COMMENTI per questo articolo :

commenti abilitati per gli anonimi
Commenti sperimentali
by kensan & Mp
Pubblicità
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan geek site

e-mail
e-mail cifrata