Trasparenza, Glasnost, Transparency

Guerra all'Iran

Data: 14 ago 2005


Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
ℐl miglior modo per opporsi alla dittatura americana e delle tre grandi nazioni europee (EU3) è di imporre un embargo nella vendita di petrolio a codesti paesi. La fonte è un giornale iraniano che commentava la ingiusta risoluzione dei membri dell'ONU sul nucleare iraniano.

Il giornale Tehran Times suggerisce nel suo editoriale che i paesi produttori del petrolio dovrebbero formare un fronte comune contro il neocolonialismo occidentale. Critico nei confronti della risoluzione contro l'Iran dell'ONU (IAEA, Agenzia internazionale per l'energia atomica), il giornale afferma che la risoluzione è stata fatta per portare avanti gli obiettivi israeliani e americani nell'area.

Aggiunge che la risoluzione ratificata sotto le pressioni americane e degli EU3, mostra come la IAEA sia sotto il controllo delle potenze neocoloniali e abbia perduto notevolmente la sua imparzialità.

Il giornale critica i due pesi riguardo i problemi del nucleare quando Israele, il Pakistan e l'India hanno prodotto sia armi nucleari che test atomici, gli USA e i loro alleati europei stanno tentando di privare l'Iran del nucleare per usi civili. Un discorso analogo, riguardo le responsabilità delle superpotenze nucleari che non disarmano ma aumentano sempre più il loro arsenale, è stato fatto pure da Schröeder in un comizio elettorale.

Il giornale Tehran Times riferendosi al fatto che che l'occidente è notevolmente dipendente dalle risorse naturali del medio oriente, inclusi i carburanti di origine fossile indispensabili sia in ambito civile che militare, suggerisce di passare a un livello di pressione superiore. Il giornale parla di usare questo strumento per punire i paesi occidentali neocolonialisti.

L'Iran è il terzo esportatore mondiale di petrolio e il secondo paese dell'OPEC, garantisce fin'ora 2.5 milioni di barili al giorno a tutto il mondo che ne consuma circa 80 milioni. L'OPEC produce circa 30 milioni di barili al giorno. L'Iran ha una quota di produzione del greggio mondiale pari al 3.1%.

Tehran Times inoltre consiglia di organizzare il boicottaggio primariamente all'interno dell'OPEC in modo che ci sia un fronte islamico unito che attui una politica strategica contro i paesi occidentali neocolonialisti.

Fonte IRNA Islamic Republic News Agency

𝒜ℬ𝒞𝒟ℰℱ𝒢ℋℐ𝒥𝒦ℒℳ𝒩𝒪𝒫𝒬ℛ𝒮𝒯𝒰𝒱𝒲𝒳𝒴𝒵

Se siete persone comunicative non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato: grazie!




lepre veloce



Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Geopolitica

Diaspora* button
-
Facebook button
0
Twitter button
-
Google+ button
0
LinkedIn button
0
TzeTze button
voti: 0
Data: 14 ago 2005
Letture di questo articolo: 2902
argomento: Geopolitica, articoli: La Cina compra l'Occidente (geopolitica), Canali energetici, Tutte le guerre americane, Democrazia, Sanzioni USA

argomento: Politica, articoli: Fiorello Cortiana (partito dei Verdi), Rosa nel Pugno: E-democracy, Linux nel comune di Pescara, Fascismo e leggi razziali, Il popolo della politica, Tassa sugli Smartphone, Microchip


obiezione respinta logo
Segnalazioni rivolte al mondo femminile ma non solo, delle farmacie, degli ospedali e dei consultori che non rispettano la legge e che non offrono la pillola anticoncezionale, che non fanno IVG, che non danno la RU486, che trattano malissimo la paziente, che non danno la pillola dei 5 giorni dopo magari con la scusa che l'hanno finita. Ma anche le segnalazioni positive di buona sanità, di competenza e attenzione.
Mappa delle segnalazioni.



Firefox: Riprenditi il web




Statistiche Europee d'uso dei browser 24/07/2017 :
Chrome...54%
Firefox..20%
IE.......9%
Safari...6%

Fonte: StatCounter

Borsa valori della moneta Bitcoin (24/07/2017):

prezzo di 1 bitcoin:
2369.36 €
LTC
DRK


Fonte: Bitcoincharts.com

Sostieni Wikileaks!
Se hai qualche bitcoin fai una donazione a wikileaks all'indirizzo:
1HB5XMLmzFVj8ALj6 mfBsbifRoD4miY36v

Queste sono le donazioni fatte fin'ora: 4024 bitcoin.




L'intero sito kensan.it ha avuto questi Share:

facebook: 6587
twitter: -
google+: 61
linkedIn: 0




IL TUO 5 PER MILLE PER GLI OSPEDALI DI EMERGENCY codice fiscale:
971 471 101 55







Ciao Anonimo, commenta questo articolo!

NON ci sono ancora COMMENTI per questo articolo :

commenti abilitati per gli anonimi
Commenti sperimentali
by kensan & Mp
Pubblicità
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan geek site

e-mail
e-mail cifrata