Trasparenza, Glasnost, Transparency

Meditazione

Data: 24 feb 2005


Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
Esperienza personale sulla meditazione. Cos'è la meditazione e cosa non è. Come riuscire a meditare e come impedirsi di meditare.

La meditazione è una abilità dell'uomo, è strettamente legata a un percorso da compiere e a un mondo interiore da cambiare. È una capacità che ci porta ad attraversare mondi via via meno sofferenti. Non necessita di maestri ma di una relazione valida in quanto c'è da compiere un cammino e nessuno si addentrerebbe nel bosco scuro senza avere avuto rassicurazioni da una persona di cui ci si fida.

In particolare la meditazione e il cammino portano a conoscere le possibilità umane e a integrare parti di se sempre maggiori: parte oscura (subconscio), parte simbolica, parte logica, parte affettiva, relazioni e mille altri aspetti di noi. L'ordine non è quello esposto ma si sente di stare digerendo parti di se stessi sempre maggiori.

Essendo una possibilità umana è solo possibile inibirla con proprie decisioni, elenco quelle che per me sono le conseguenze:
  • Mi piacciono le relazioni fisse, le abitudini, il mio mondo e voglio meditare:
  • difficile imparare in queste condizioni, credo che la sofferenza che ne deriverebbe sia superiore alle capacità umane.
  • Voglio imparare a meditare perché mi rilasserebbe:
  • prima c'è un cammino da decidere di fare, il cammino porta con se la capacità di meditare.
  • Non sono onesto nelle relazioni, uso le persone, mi difendo col portafoglio:
  • credo che in queste condizioni non ci si possa mai fidare di una persona che afferma: "il sentiero nel bosco è percorribile".
  • So tutto sulla meditazione, sono uno psicologo/psichiatra/buddista/orientalista ecc, ecc:
  • la direzione è sbagliata occorre recedere dalle proprie convinzioni e affrontare un cammino interiore con destinazione ignota.
  • Ho molti soldi e quindi troverò chi mi insegna a meditare:
  • l'attaccamento ai soldi è un impedimento ad affrontare un percorso che porta ad abbandonare la realtà.
  • Quali oggetti, libri, profumi, musica ecc, ecc servono per meditare?
  • nessuno, solo se stessi, le proprie capacità e una relazione valida. Comunque il silenzio aiuta.
  • Ci sono frasi, parole, discorsi, canzoni, litanie, preghiere che aiutano o fanno meditare?
  • no, nella mia esperienza no.
  • Trovo sia splendido vivere negli ultimi duemila anni:
  • meglio recedere in fretta da questa idea, i paletti che impone non permettono di fare un percorso e generano molta sofferenza.
Il problema più grave per chi non ha imparato da piccolo la capacità di meditare e un cammino è dovuta a relazioni sofferenti con i genitori, evidentemente la meditazione richiede che non ci siano paletti ed esperienze che non si vogliano affrontare. Per tale motivo la meditazione necessità di una certa disponibilità alla sofferenza in dipendenza del problema genitoriale che si ha.

Per questo chi afferma che ha già sofferto abbastanza nelle vita non può avere un cammino ne la capacità di meditare. Tipicamente si tratta di persone che "portano la croce". Invece chi se ne vuole liberare guarderà al di la degli ultimi duemila anni e a fronte di un po' di sofferenza in più riuscirà a vivere meglio la vita. A tal fine il cammino e la meditazione sono indispensabili.

Se siete persone comunicative non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato: grazie!




lepre veloce



Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Spiritualità

Diaspora* button
-
Facebook button
0
Twitter button
-
Google+ button
0
LinkedIn button
0
TzeTze button
voti: 0
Data: 24 feb 2005
Letture di questo articolo: 2660
argomento: Spiritualità, articoli: Buddhismo (I Dodici Principî del Buddhismo), Cancellazione dalla chiesa cattolica, Cos'è il Buddhismo?


Firefox: Riprenditi il web




Statistiche Europee d'uso dei browser 27/03/2017 :
Chrome...53%
Firefox..21%
IE.......9%
Safari...6%

Fonte: StatCounter

Borsa valori della moneta Bitcoin (28/03/2017):

prezzo di 1 bitcoin:
918.19 €
LTC
DRK


Fonte: Bitcoincharts.com

Sostieni Wikileaks!
Se hai qualche bitcoin fai una donazione a wikileaks all'indirizzo:
1HB5XMLmzFVj8ALj6 mfBsbifRoD4miY36v

Queste sono le donazioni fatte fin'ora: 4021 bitcoin.




L'intero sito kensan.it ha avuto questi Share:

facebook: 6112
twitter: -
google+: 57
linkedIn: 0




IL TUO 5 PER MILLE PER GLI OSPEDALI DI EMERGENCY codice fiscale:
971 471 101 55







Ciao Anonimo, commenta questo articolo!

Questo articolo è stato commentato 3 volte.

Ultimo commento inserito da kensan giovedì 10 novembre con il titolo: bello il minuscolo.

commenti abilitati per gli anonimi
Pubblicità
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan geek site

e-mail
e-mail cifrata