Trasparenza, Glasnost, Transparency

Internet via GPRS Aggiornamento

Data: 16 ott 2005
ultima modifica: 8 set 2008

Sito on line dal 2003
Home page
email
Chi sono
Translation
Dopo avere comprato un cellulare economico e averlo testato per la connessione via GPRS ho scritto un primo testo dal nome Internet via GPRS. Visti i numerosi aggiornamenti in materia di connessione wireless e comunque a bassa velocità, ho scritto gli Aggiornamenti che seguono:

Aggiornamento: oggi 20 novembre '04 la Vodafone dismette la sua offerta di 20€x500MB di traffico, la Wind ha terminato un mese fa la sua flat da 19€, rimane l'offerta di TIM di 400MBx20€ con la sim che costa 10€ più 5 euro di ricarica telefonica (totale 35€). A me risulta evidente che le varie telecom del mobile stanno togliendo quasi contemporaneamente le loro flat e i loro pacchetti a consumo. Quando capitano coincidenze di questo genere si sospetta un cartello, non ho le prove ma quello che ieri si pagava 20€ oggi costa molto di più, evidentemente anche in questo settore la concorrenza è inesistente.

Aggiornamento: 16 apr 2005, alcuni mesi dopo avere scritto questo articolo sono passato a TIM e non ho trovato problemi a settare lo script "Motorola GPRS CID1 +CGQREQ" per collegarmi attraverso la rete telecom mobile. Dalle mie parti la Vodafone ha una rete molto intasata mentre la TIM è intasata per pochissime ore alla settimana per lo più di sabato sera.

Il mio uso di Internet è senza pretese, non scarico quasi mai, navigo e scarico la posta quasi esclusivamente, per le mie esigenze i 400MB della Telecom sono fin troppi. Invece mi è capitato di vedermi azzerato il credito, anzi sono andato in debito di 50-100 euro a tre quarti del mese, ho dovuto fare alcune telefonate alla TIM la quale si è scusata e mi ha ripristinato il servizio, però ho perso una settimana di navigazione e pure ci ha rimesso quasi 5 euro di credito telefonico. Quelli del call center sono messi lì per non assumersi responsabilità, inutile chiedergli un rimborso o di fare conti precisi sul credito, vabbé spero non vi capiti.

Inoltre ieri ho letto su punto-informatico che la Vodafone vuole ripristinare l'offerta da 500 Megabyte per 20 euro e che ha aumentato il costo della SIM (parlano della carta servizi, è la SIM?). La notizia è ottima e pare che ci sia convenienza economica e abbastanza concorrenza per non fare morire questo servizio, spero si aggiunga presto anche una offerta wind magari proposta dal nuovo padrone egiziano del gestore del vento.

Aggiornamento 5 lug 2005: Un sito che riporta dati aggiornati e mi pare completi sulle tariffe e sulle promozioni è questo, attualmente la mia scelta è una promozione della Tim che scade a ottobre (maxxi tim web facile), mi pare che non ci sia altra scelta per navigare via gprs a un costo sui 20€ avendo abbastanza megabyte di traffico. Ho notato che il mio consumo abituale è di circa 200MB al mese ma a parte la Tim nessun altro gestore offre possibilità di un simile traffico per cifre basse.

Aggiornamento 15 lug 2005: Ho visto che la Vodafone e la Wind non offre alcuna connessione lontanamente paragonabile a maxxi tim, ci sono solo offerte ridicole che non permettono alcuna navigazione se non sporadica. Da quel che riporta il sito della TIM mi pare che la scadenza dell'offerta del 2 ottobre sia da prendere sul serio e che non si saranno proroghe. Se questa mia sensazione corrisponde al vero allora è da legarsi all'offerta anzi offertona della Telecom che da una flat via telefono e modem 56k per 12€ al mese.

Sì, una flat 24h su 24h sulla propria linea telefonica Telecom per la misera cifra di 12€ mensili, un prodotto che si aspettava da anni anzi da decenni. La partenza del prodotto è per agosto, la fonte è affidabile, articolo di PI.

Aggiornamento 31 lug 2005: Una lettrice, Gamya, mi ha confermato il buon funzionamento del modem GPRS Telit Mg 10 (carozzato Wind) anche con SIM Tim. È fornito per pochi soldi dai negozi Wind, ho letto in Rete che tale modem si può trovare su Ebay per 60 euro e ho visto guide anche per Linux. Per quanto riguarda il Mac una lettrice mi ha fornito un testo col resoconto di come fare funzionare il Telit. Posso affermare che una cara persona ha il Telit su windows che ha installato senza difficoltà pur essendo semplicemente intelligente.

Aggiornamento 28 set 2005: Punto informatico segnala problemi con il nuovo servizio Telecom dal costo di 12 € dal nome Teleconomy Internet, forse è il caso di aspettare che il nuovo servizio sia rodato. Faccio presente l'opzione Wind "Mega No Limit" che sembra molto conveniente, scade tra pochi mesi ma permette un traffico internet pari a 1000 mega al mese per soli 20 €. Ricordo che spesso le offerte vengono prorogate.

Aggiornamento 16 ott 2005: Teleconomy sta spopolando, in massa gli internauti stanno passando a questa nuova offerta flat, il problema rilevante è che Telecom si sta comportando male verso i concorrenti e li sta mandando in crisi economica in quanto non è possibile per gli altri offrire una flat 56k a meno di 16.66 € che è il prezzo di vendita di tale flat da parte della Telecom (concentration rate 1:5).

Punto-informatico spiega la questione. Comunque se i concorrenti falliscono ci sarà in seguito spazio libero per la Telecom di fare i prezzi che più gli sono congeniali e probabilmente che saranno poco congeniali a noi utenti.

Aggiornamento 20 nov 2005: Ho visto che nei negozi Expert vendono il C350 a 45 €. È da comprare anche perché capita di andare in vacanza e di vedere l'utilità di un collegamento a Internet wireless.

Aggiornamento 29 dic 2006: Sto passando all'offerta wind Mega300 che con 8 € permette di navigare via GPRS per un mese usufruendo al massimo di 300 € che sono abbastanza per una navigazione normale, qualche download e per la posta elettronica. Nella mia zona funziona bene e la sto usando sotto Linux Mandrake tramite cell motorola C350.

È la promozione più conveniente allo stato attuale e anche la più economica. Inoltre solitamente la wind quando inizia una offerta la mantiene attiva per lungo tempo.

Aggiornamento 9 dic 2007: Da un po' di mesi wind offre Mega1500 che permette di usufruire di un traffico pari a 1500 € cioè circa 500 Megabyte mensili sempre al prezzo di 8 €. In termini di ore sono come minimo 500M/4K cioè 35 ore mensili ma in realtà sono molte di più in quanto la navigazione in Rete ha molti tempi morti.

Aggiornamento 8 set 2008: Wind continua ad affrire la sua Mega1500 sempre al costo di 8 € mensili senza scadenza della promozione per le SIM ricaricabili, quindi pare che abbiano intenzione di rendere questa offerta un servizio duraturo: «L'offerta è attivabile e valida in Italia a tempo indeterminato per le linee mobili ricaricabili», si dice nel sito della wind che riguarda la Mega1500.

Un elemento positivo di wind è che in caso di superamento della quota di 500 Megabyte inizia a scalare il credito che si ferma quando si arriva a zero. Invece nel caso di altre compagnie telefoniche (TIM ad esempio) il credito diventa negativo (debito) e ci si ritrova centinaia o migliaia di euro da pagare se non si fa attenzione.

Se siete persone comunicative non dimenticatevi di mettere la vostra opinione: scrivete il commento, premete "Inserisci" e il commento è immediatamente pubblicato: grazie!




lepre veloce



Altri testi sullo stesso argomento li trovate elencati di seguito sotto l'argomento Internet wireless

Diaspora* button
-
Facebook button
0
Twitter button
-
Google+ button
0
LinkedIn button
0
TzeTze button
voti: 0
Data: 16 ott 2005
modifica: 29 dic 2006
ultima modifica: 8 set 2008
Letture di questo articolo: 8567
argomento: Internet wireless, articoli: Internet via GPRS, Internet via GPRS (Test Drive), Internet via GPRS: TELIT MG10, Internet via GPRS con Linux, Chiavetta Edge per Linux, Internet key 3G Wi-Fi per Linux, Chiavetta Wi-Fi TL-WN722N

argomento: Internet, articoli: Telnet per spedire la posta, Gestione dei contenuti di kensan.it (CMS), Armani moda Vs Armani.it, Censura a Facebook, Nastro per pagine web, Lista dei domini liberi, Appunti di Storia

argomento: Cellulare, articoli: iPhone, Tassa sugli Smartphone, Servizi in abbonamento, Vendite degli smartphone


80 euro banconota
I soldi servono per vivere ma il sistema italiano è basato sulle mance e non sulla meritocrazia con l'aggiunta di una giusta dose di solidarietà sociale.


Firefox: Riprenditi il web




Statistiche Europee d'uso dei browser 27/05/2017 :
Chrome...55%
Firefox..19%
IE.......9%
Safari...6%

Fonte: StatCounter

Borsa valori della moneta Bitcoin (28/05/2017):

prezzo di 1 bitcoin:
1831.44 €
LTC
DRK


Fonte: Bitcoincharts.com

Sostieni Wikileaks!
Se hai qualche bitcoin fai una donazione a wikileaks all'indirizzo:
1HB5XMLmzFVj8ALj6 mfBsbifRoD4miY36v

Queste sono le donazioni fatte fin'ora: 4024 bitcoin.




L'intero sito kensan.it ha avuto questi Share:

facebook: 6147
twitter: -
google+: 58
linkedIn: 0




IL TUO 5 PER MILLE PER GLI OSPEDALI DI EMERGENCY codice fiscale:
971 471 101 55







Ciao Anonimo, commenta questo articolo!

Questo articolo è stato commentato 3 volte.

Ultimo commento inserito da Anonimo domenica 9 dicembre con il titolo: W il gprs.

commenti abilitati per gli anonimi
Pubblicità
kensan logo Licenza Creative Commons 3.0
I miei testi sono sotto la Licenza "Creative Commons 3.0 Italia": se sei interessato a pubblicare i miei articoli leggi le note aggiuntive dove troverai anche le attribuzioni dei diritti per tutte le immagini pubblicate.
Questo sito memorizza sul tuo pc uno o più cookie di tipo tecnico, leggi l'informativa estesa.
Kensan geek site

e-mail
e-mail cifrata